‟ Come far perdere ad un Salone 10.920 euro di fatturato. In un anno!! ”

 

34dinw9

“ Un tempo era tutto diverso. Il salone incassava molti più soldi e non c’era la crisi che oggi ci sta massacrando”

 

Avrò ascoltato questa frase un miliardo di volte da quando lavoro in questo settore.

Certo hai ragione, oggi non si vende né si compra più come un tempo, ma del resto è tutto normale se ci pensi bene. Una volta il mercato era molto fertile e qualsiasi cosa si poteva vendere, veniva comprata. Oggi invece, ti ritrovi in un mercato iper-saturo e per tutta una serie di cose, il tuo lavoro deve essere leggermente più raffinato da un punto di vista strategico.

Sai benissimo come la penso se mi parli di crisi o delle mille pippe mentali che hanno impiantato nella testa del popolo nel corso degli anni. E’ tutto un gioco di interessi, ma non voglio ripetermi oggi, anche perché rischiamo di perdere di vista il vero obiettivo di questo articolo. Anzi voglio subito entrare nel cuore del problema e farti capire perché il fatturato di un salone, può crollare facilmente verso il basso se… vengono compiute azioni stupide e senza senso. 

Leggi il seguito

Ecco le armi per affrontare la guerra tra Parrucchieri, Cinesi e Abusivi..

parrucchiere-chiuso
Da qualche anno è cresciuta a dismisura la faida nel settore HairCare, e troppi, fin troppi parrucchieri sono stati vittime di un gioco sporco spietato..

Sul web i social network raccontano ciò che accade ogni giorno nei saloni, la concorrenza trucida tutti con l’arma più aggressiva e grezza esistente… IL PREZZO BASSO.

Lo so che ti brucia e che stai male, lo vedo tutti i sacrosanti giorni, e….. tutti i sacrosanti giorni ti ripeto le stesse cose..
Oggi però, voglio fare qualcosa di molto speciale per te.

Ti svelo una volta per tutte quelle che sono le armi che ti occorrono per salvarti la pelle e uscire da questo massacro prima che sia tardi..

… Ogni battaglia si serve di una strategia, armi e uomini affidabili.

Leggi il seguito

Ecco perché il tuo Salone potrebbe fare la fine di Costa Concordia!

 

Era un venerdì del 13 gennaio 675ba2f09a0de597e36355bf6eefc38f2012 quando avvenne il naufragio della Costa Concordia.
Ben 32 persone morirono e fu definita la più grave e assurda tragedia del mare nella storia della marina mondiale…

Un errore fatale da parte del comandante è costato caro a tante persone, forse avrebbe potuto fare qualcosa piuttosto che abbandonare la nave e vederla affondare da lontano,sicuramente si sarebbe potuta evitare una tragedia simile.

A volte la mente umana non reagisce come dovrebbe dinanzi ad un problema, o lo fa in modo alquanto anomalo.

Ciò di cui voglio palarti oggi, non è sicuramente del comandante o della tragedia, bensì voglio farti capire quanto il tuo Salone rischi di fare la fine di quella nave e darti l’opportunità di scegliere se comportarti come quel comandante o fare qualcosa di diverso.

Leggi il seguito

E tu ti fidi sul serio dei tuoi collaboratori? Scopri come formare un Team di campioni.

Alfonso cosa c’entrano i miei collaboratori con le auto da corsa?
C’entrano e cavolo se c’entrano…..

Hai appena visto un Team di professionisti in azione che purtroppo ha generato risultati per nulla positivi.

Sono stati commessi errori gravissimi che hanno penalizzato il lavoro di un’intera squadra e di conseguenza il raggiungimento di un obiettivo estremamente importante “VINCERE”.

Probabilmente la testa di quelle persone era proiettata nel passato, forse nel futuro o in qualsiasi altro posto tranne che in quello più importante
“IL PRESENTE”. 

… il tuo Team ne commette di errori dovuti all’assenza di concentrazione?

Leggi il seguito

Non farti schiacciare dalla crisi!! Ecco i 4 Capisaldi che puoi usare come antidoto contro la malattia più contagiosa e devastante di questo millennio.

IMG_3635

Oggigiorno non si fa altro che parlare di crisi e di problemi connessi ad essa; il lavoro è in calo, i clienti non pagano, l’affluenza di persone nei negozi è diminuita, debiti, tasse, etc, tutti utilizzano questa parola molto frequentemente (persino i bimbi si lamentano dicendo di essere in crisi), insomma potremmo dire che è la forma di malattia contagiosa  più diffusa di questo millennio.

Lo scopo di questo articolo non è parlare della crisi, ma piuttosto quello di darti dei Capisaldi su cui poter lavorare per aiutarti a cambiare la tua situazione attuale e farti uscire da questo tunnel nero che limita di brutto il tuo potenziale senza che nemmeno te ne accorga.
Voglio darti l’opportunità non solo di metterti in gioco, ma anche di ottenere risultati misurabili nel tempo, fidati è cosi ma continua a leggere e capirai cosa intendo dire.

Leggi il seguito

Ecco in anteprima, il trailer del nuovo e tanto atteso ARTICOLO che a giorni cavalcherà le onde del web!!!

Horror_wallpaper_by_Valliant

La profezia si è avverata, una strana malattia chiamata Crisi ha colpito la terra riversando il suo flusso Melefico sulla popolazione, ormai ha contagiato adulti bambini ed anziani, sembra non esserci scampo, se ne parla ovunque, telegiornali, radio, nei bar, scuole, palestre, in spiaggia e persino i bambini all’asilo, tra un gioco e l’altro discutono del problema.

Nel settore Hair care si diffonde panico, ansia, terrore, non si sa cosa accadrà nei prossimi mesi, anni, la maggior parte dei parrucchieri non fa altro che piangere, purtroppo sono demotivati , impauriti e disperati.

Un bel giorno, mentre tutto sembra essere perso,finito, in un mondo dove anche la speranza ha fatto le valigie ed è andata via, un ribelle scissionista identificato come Alfonso Varone (alias Esperto in Salone)piomba in rete e svela i quattro punti segreti racchiusi in un’antica pergamena, il vero antidoto per questa malattia contagiosa.

Nel tentativo di lanciare un’ancora di salvezza nel settore hair care,viene più volte sabotato dai nemici, ignorato e criticato dagli illusi, invidiato e maledetto da chi lo circonda.
Combatte contro mille pericoli e grandi difficoltà, ma non molla perché ha un animo spartano ed è sicuro di potercela fare.

Dopo alcuni giorni passati a studiare una strategia e a consultarsi con gli Dei, riesce ad intrufolarsi nell’oscuro mondo del Web e mostra a tutti la pergamena sacra che contiene i quattro capisaldi segreti!!

Da quel momento alcuni parrucchieri fecero tesoro del contenuto di quella pergamena e si salvarono da quella malattia chiamata crisi, si misero in gioco e combatterono fino a rendersi conto di poter essere forti oltre ogni misura, ottennero gloria e gratificazioni nel raggiungere le loro mete.

Altri non crebbero a ciò che lessero, ignorarono la pergamena e rifugiandosi nel loro tugurio ripresero il loro piagnisteo, sapevano che prima o poi sarebbero stati battuti e sotterrati dalla terribile malattia, ma erano speranzosi, sognavano che in un bel giorno di primavera, un mago motivatore, giunto nella terra della disperazione potesse annunciare la formula magica e che da quel giorno fiumi di clienti invadessero i loro negozi.

Nel frattempo, si moltiplicarono i nemici di Esperto in Salone, il quale per scaramanzia mise un corno rosso nella tasca dei pantaloni e iniziò una nuova avventura, egli aveva una missione:
“Scovare nuovi segreti per aiutare i parrucchieri ad affrontare la guerra contro il male oscuro e sconfiggere la crisi”
Non perdere il lancio dell’antica pergamena che verrà resa pubblica a giorni…

Buona fortuna !!

Venditori sfigati, impara a riconoscerli e saprai come evitarli!

Incredibile vero?
Eppure questa è una di quelle situazioni che capita spesso (certo non proprio in questo modo) nei Saloni dove il venditore assolutamente impreparato piuttosto che mettere in evidenza i vantaggi che potrebbero avere i suoi potenziali clienti acquistando quel prodotto da lui invece che dai suoi concorrenti inizia a dare i numeri.


Attenzione, se pensi di essere soddisfatto del tuo consulente non leggere questo articolo, in caso contrario va avanti e metti in pratica ciò che ti consiglio da amico e venditore quale sono poiché il mio intento è quello di aiutarti distinguere il vero venditore professionista dal venditore sfigato di turno, si perché oggi più che mai, non hai bisogno di una figura che venga soltanto a piazzarti prodotti nel negozio ma bensì di un professionista qualificato, una risorsa valida da poter considerare parte del tuo team, che ti aiuti a crescere e ad affrontare un mercato in contrazione come questo attuale.

Premetto che per concorrenza intendo agenti che lavorano per un’azienda e non grossisti, loro fanno un altro tipo di lavoro, assolutamente non paragonabile a quello di un’azienda produttrice, si occupano di vendita al banco o in alcuni casi girano con macchine o furgoni pieni di merce (tipo furgoni che vendono detersivo) e provano a piazzare merce nei negozi.
Sempre più spesso sento parrucchieri  lamentarsi di problemi o disagi creati da venditori sfigati nei loro saloni e resto allibito poiché nessuno e dico nessuno racconta queste cose in giro creando un vero passaparola che abbia come fine quello di evitare ulteriori vittime.(Lo faccio io adesso attraverso il mio blog).

Leggi il seguito

L’importanza della rivendita prodotti nei Saloni di Bellezza Seconda parte.

 

 soluzioneBentornato, come promesso ecco a te la seconda parte dell’articolo.
Spero che le informazioni date precedentemente ti siano state utili, o perlomeno che ti abbiano stimolato e interessato a voler capire bene cosa puoi fare per cambiare.

“SE NON SEI PARTE DELLA SOLUZIONE FAI PARTE DEL PROBLEMA”

 

Non esistono vie di mezzo, persone o cause a cui attribuire la colpa ( non occorrono giustificazioni ma risposte e soluzioni), se ti trovi in una situazione poco piacevole è perché in passato avrai fatto delle scelte che ti avranno fatto compiere delle azioni. Le stesse azioni che ti hanno portato ad oggi, quindi o inizi a far parte di soluzioni per cambiare, o resterai parte del problema per sempre.

Non sognare che un giorno le cose possano cambiare senza fare qualcosa, ricorda che : “Se fai sempre le stesse cose otterrai sempre gli stessi risultati “
per cui fermati un secondo rifletti, prendi una decisione, studia un piano d’azione e inizia adesso. 

Leggi il seguito

L’importanza della rivendita prodotti nei Saloni di Bellezza.

fiducia-in-se-stessi

 

“Se credo di poterlo fare, sicuramente acquisirò la capacità di poterlo
fare anche se all’inizio potrei non averla .” – Gandhi

 

 

Da sempre discuto dell’enorme importanza di questo argomento con i miei clienti e dopo aver ricevuto numerosi feedback ho capito che nella maggior parte dei casi non esistono (né vengono creati) i presupposti per poter effettuare una rivendita corretta nel proprio Salone, mentre in altri casi, il titolare o i collaboratori pensano di non essere bravi nel farlo e di conseguenza nemmeno ci provano.

Oggi voglio darti delle informazioni utili e spiegarti perché una  rivendita corretta è fondamentale per la tua attività, cosa è cambiato negli anni incidendo sul modo di vendere e quali sono i fattori che ti impediscono di avere successo nella vendita.

Leggi il seguito